mercoledì 13 ottobre 2010

Agli amici di questo blog


 
Carissimi,
alla fine di questo mese è un anno che Città Nuova mi ha aperto questa finestra, questo blog, che ci ha permesso di comunicare, di conoscerci, di farci domande e trovare insieme risposte.
Cosa significa per me questo blog?
Educazione all’ascolto e quindi a essere sveglio ad ogni segno che mi arriva.
Abolizione di piccoli o grandi steccati veri o immaginari.
Aumento di responsabilità verso ciascuno di voi, quindi impegno a stare al mio posto per poter essere ciò che chiedete.
I vostri commenti, anche quelli non pubblicati, arrivati come e-mail, sono una miniera, sono uno specchio limpido, che accende d’improvvisa luce i catarifrangenti che mi segnalano la strada da seguire.

Quale grazie dirvi? Uno... immenso!
Se avete da darmi qualche consiglio sul blog o se aveste qualche desiderio, qualche idea, domanda… sappiate che lo considero un dono. 
Così festeggiamo il primo anno del blog!
A ciascuno di voi: GRAZIE!
                                           Tanino


ecco chi è per me ciascuno di voi

7 commenti:

nicodemodinotte ha detto...

La vita è fatta di incontri e di scambi, il blog è uno strumento, uno dei tanti, per la nuova evangelizzazione.
Grazie a te per le cose belle che ci scambiamo.
PS: mi hai dato un'idea, anche per me è passato ormai un anno ...

Anna (da Nicodemo) ha detto...

Ebbravo Tanino!!!
Tutto sommato hai realizzato il "samaritano lebbroso" del Vangelo di domenica scorsa.
Anzi, direi che proprio lo ha incarnato insegnando a tutti noi a diventarlo.

Il "ricordare" una data importante, un evento importante e un ritornare per ringraziare il Signore.
Da guariti dalla lebbra dell'individualismo (gran brutta malattia), da sanati del "il pensiero è mio e lo tengo per me" (gran brutto pensare), da curati del "accontentiamoci", si ritorna a quel momento per ringraziare il Signore.

Qualsiasi tipo di miracolo è un'occasione che è tutta in divenire; per quanto possa essere immenso ed andare contro alle leggi della natura, è sempre una semplice occasione per andare, ma anche per ritornare ...

Il miracolo è movimento strano, come il vecchio "jo-jo" ... )noi siamo lo "jo-jo" che rimaniamo attaccati alla mano del Signore, infilati attraverso la cordicina della Fede nel suo dito, e Lui ci "lancia" sempre più lontano, per poi ritornare sempre al Suo palmo.

Questa mattina, mentre un timore mi opprime per mia figlia, ritorno indietro in un bel po' di date e non posso fare a meno di ringraziare ... ma qui, ringrazio te, che hai dato una lezione veramente grande.

GrazieGrazieGrazieGrazie

Anonimo ha detto...

Tu ringrazi , ma noi cosa possiamo dire?

I tuoi occhi aperti e lucenti "di qua", sono sempre e sempre di più aperti anche "di là" e riflettono su tutti quel raggio di "luce bella" che è il tuo specifico e magnifico dono che ti rende "semplicemente e straordinariamente " DONO" ......

Non ci sono ringraziamenti adatti per questa alchimia, capisci?

E' come un raccordo di strade molteplici, diversificate, naturali ed insieme molto misteriose da cui si è a volte molto coinvolti, a volte indegni fruitori, a volte in muta meditazione, quasi sempre grati a Dio per te che continui a gridare con tutte le tue forze: "eccomi, manda me!"

Non credo ci sia nulla da chiedere o domandare.....il Regista pensa a tutto Lui.

Ciao!
Luisa

Anonimo ha detto...

Visto che quello che racconti o riporti è sempre comunque esperienza di vita, vorrei chiederti di aggiungere alle raccolte anche un tuo "diario", una specie di finestra che faccia vedere come e dove ti muovi, cosa leggi, la vita che fai. Lo sai che di fronte ai fatti c'è poco da discutere.
Di una cosa, però, devo ringraziarti: il tuo non è scontato ottimismo o sciocco sorriso di chi si sente dalla parte giusta, il tuo è un coraggioso volo che tenta di afferrare lo sguardo di quanti avvicini e indirizzarlo in alto. Grazie, Tanino. Ringrazia anche Città Nuova che ti ha portato nelle nostre case e ringrazio anche chi ti accompagna con i suoi commenti. Come ti dice Nicodemodinotte questo spazio che hai creato è evangelizzazione.
Franco

Anonimo ha detto...

Grazie, Tanino! hai mai pensato di aprire una specie di "jukebox" Nel tuo caso sarebbe "wisdombox" uno scrigno di saggezza, dove chi vuole inserisce la domanda ed eccoti la risposta ma... quadro di vita. Sembra un gioco. Mai come oggi c'è stata tanta urgenza di punti di orientamento. Proprio così... Nonostante la grande superba sicurezza di cui siamo gonfi! Stammi bene! Alfredo

genio femminile ha detto...

Fine mese? La nostra risposta ad halloween: Holy win!
Grazie a te e a tutti!

Francesco Giovanni ha detto...

Buon Compleanno regista invisibie...
Francesco